Inventori ed influencers

httpv://www.youtube.com/watch?v=GA8z7f7a2Pk

Questo filmato catturato al Sasquatch Music Festival nei pressi di Washington, è un prezioso sguardo sul fenomeno dei movimenti spontanei.

Si vede un primo ragazzo ballare da solo in maniera piuttosto originale.
Gli altri lo guardano, qualcuno ridacchia a giusta ragione, qualcun altro lo ignora. Il ballerino continua in scioltezza la sua performance.
Arriva un secondo ragazzo, va a ballargli vicino e ne scimmiotta le movenze, ancora nulla di rilevante, due tipi strani che ballano da soli, potrebbe anche esaurirsi lì.

Nel suo post guy#3 Seth Godin spiega come tutto cambi con l’arrivo sulla scena del terzo ragazzo. Anche lui si avvicina ed inizia a ballare vicino agli altri due con mosse altrettanto curiose ed originali rispetto al primo ma sarà probabilmente la sua adesione ad innescare in pochi secondi la reazione a catena su decine di altri ragazzi che vediamo accorrere a ballare gioiosi sommergendo i poveri iniziatori.

Secondo Seth abbiamo bisogno di tanti ragazzi n.3. Io una parolina la spenderei anche per il n.2, che ha sicuramente influito nella decisione del n.3, e per il n.1 che ha cominciato tutto.

In sostanza, senza i delicati meccanismi di propagazione (trendsetters, influencers) spontaneamente attivati nel filmato, il nostro eclettico ballerino, il visionario, il free spirit, (il fumato?),  rimarrebbe solo un tipo strano che balla da solo e non il fautore di un movimento.

(via sethgodin – song: Unstoppable by Santogold)

(Inventors and influencers)
This videoclip from the Sasquatch Music Festival, near Washington, is a precious glance on how a spontaneous movement can start.
We see a first guy dancing alone with very original moves. The others look at him, someone smiles with reason, some other ignores the fact. The dancer goes on with his performance.
Then a second guy arrives, he imitates the first one’s moves starting dancing next to him. Nothing really important til now, just two happy crazy guys dancing, the thing could finish there.
In his post guy#3 Seth Godin explains how the scene changes with the arrival of the third guy. He joins the other two and start dancing his own way, with personal strange moves. It will be probably his involvement to trigger in a few seconds that chain effect with dozens yelling and dancing people arriving there to join the dance.

According to Seth, we need more guy#3. I would spend a word also for guy#2 who probably influenced guy#3 decision, and for guy#1 that started the thing.
Basicly, without the propagation delicate mechanisms (trendsetters, influencers) which spontaneously happened in the videoclip, our eclectic dancer, the visionary, the free spirit, (the spaced-out?), would remain only a funny guy dancing alone, and not the origin of a movement.