I maiali tatuati di Wim Delvoye

pig_tattoo1

Wim Delvoye è un artista belga. Dal 1997 si cimenta nella produzione di tatuaggi incisi sul dorso di maiali vivi e sedati. Nella sua Art Farm Pigs Growth Fund, lanciata nel 2005 nella periferia di Beijing, in Cina, dove le leggi non brillano per attenzione agli animali, ospita una dozzina di suini tatuati acquistati ai macelli locali.

Anche se nella Farm di Delvoye i maiali vivono insieme e liberi in spazi verdi a loro dedicati, si pone comunque il problema etico della sofferenza gratuita inflitta a questi animali sottoposti alla tortura dell’ago per lunghe ore. Non a caso la PETA e i suoi sostenitori si sono incavolati non poco deprecando all’unanimità l’iniziativa e il suo strambo artefice.

Se aggiungiamo che il vegetariano Delvoye afferma di fare questa cosa solo in nome dell’arte, ebbene proprio simpaticissimo non mi sta. In particolare a lui piace il fatto che i maiali crescano molto rapidamente, ingigantendo e distorcendo i suoi tatuaggi con effetti sempre diversi. Vogliamo anche dire che non fa nulla di nuovo? Un tale Andy Feehan, altro simpaticone, tatuava maiali e cani senza pelo già negli anni ’70.

(via designyoutrust)

(Tattoed pigs by Wim Delvoye)
Wim Delvoye is a belgian artist. Since 1997 he makes tattoos on the back of live sedated pigs. In his Art Farm Pigs Grown Fund, founded in 2005 outside Beijing, China, where laws are not so near to animals welfare, he hosts a dozen tattooed swines bought from local slaughters.

Also if in the Delvoye’s farm the pigs live together and free in green dedicated spaces, we can’t ignore the ethical problem of the unuseful pain inflicted to the animals subjected for hours to the needle torture. For this reason, PETA and its supporters were a bit upset against the initiative and its strange author. Plus, if we consider that the vegetarian Delvoye affirms he does this thing only for art’s sake, well I confess I don’t like this guy so much.

Specifically he enjoys how pigs grow fast, this stretches the art tatoos on their backs with always different effects.
Actually he does nothing original though, a certain Andy Feehan, another nice guy, used to tattoo pigs and hairless dogs back in the seventies.